Partnership






LA BRUSCHETTA PERFETTA: ECCO COME SI PREPARA


Non basta abbrustolire una fetta di pane e condirlo con olio e pomodoro. Per preparare una bruschetta come si deve bisogna rispettare delle regole ben precise! Ecco tutti i passaggi per portare a tavola un antipasto che mette sempre tutti d'accordo.


Il pane per la bruschetta

Partiamo subito dal pane appunto, che è la base di questa ricetta. Quello casereccio è il migliore perché ha  una mollica compatta che resta croccante per assorbire bene i condimenti. Diffidate dal pane in cassetta, dal pane confezionato specifico per bruschette e dal pane troppo lavorato. Anche il pane arabo, la focaccia e i panini al latte o all'olio, le baguette non possono essere bruschettate, o meglio, non diventano bruschette una volta abbrustoliti.



La cottura

Il pane delle bruschette deve essere caldo e croccante. Potete abbrustolirlo al forno, in una padella antiaderente o sulla piastra, ma mai sarà buono come quello cotto sulla griglia ben calda. Basta tagliare le fette abbastanza spesse e poi cuocerle due minuti per lato finché diventano dorate esternamente e morbide nel cuore.

Il condimento: essenziale, ma prelibato! 

Pomodorini, qualche fogliolina di basilico, un pò di olio evo e un pizzico di sale.



Cotta e mangiata! 

Altro segreto perfetto è il tempo: il pane va cotto e condito e poi subito consumato altrimenti il condimento penetra troppo all'interno della mollica facendolo diventare umido e molle. 



Commenti