Partnership






INTRUGLIO DI MARE

 


Non la solita insalata di mare... bensì un intruglio di mare!

Molluschi e crostacei, i tesori del mare 

Polpo, seppia, tonno, cozze, gamberi


I molluschi e i crostacei sono ricchi di proteine ad alto valore biologico (contengono gli 8 amminoacidi essenziali in quantità utili) e sono poveri di lipidi, costituiti principalmente da acidi grassi polinsaturi a catena lunga che aiutano a prevenire malattie cardiovascolari e il diabete. 


Senza entrare troppo nello specifico, dal punto di vista nutrizionale è bene ricordare che i molluschi garantiscono un ottimo contenuto proteico, a fronte di una scarsa presenza di grassi e carboidrati.
In media contengono dalle 60 alle 100 calorie per ogni 100 grammi di materiale edibile. 

Oltre a caratterizzarsi per il loro alto contenuto proteico e la presenza di Omega - 3, sono una buona fonte di vitamine del gruppo B (in particolare la B12) e sali minerali tra cui iodio, fondamentale per il buon funzionamento della tiroide, ferro, zinco, fosforo, potassio, magnesio, sodio e selenio.



Per quanto riguarda l'eccesso di colesterolo, attribuito ad alcune specie di molluschi (mitili, vongole ed ostriche in particolare), va detto che un consumo moderato non comporta un aumento significativo del colesterolo totale e soprattutto di quello "cattivo" (LDL). 
E' chiaro che chi soffre già di colesterolo alto, per ridurne l'impatto, deve associare il consumo di alimenti a basso contenuto lipidico totale. 

Importante anche il modo in cui si cucinano questi alimenti: 
sono da preferire le cotture al vapore o alla griglia  e come condimento del semplice olio extra vergine d'oliva.


...BON APPETIT
GLOGLO



Commenti